venerdì 30 aprile 2010

non mangia ne piscia da 74 anni.Il segreto?mangia merda.



La stampa italiana raggiunge livelli di stronzaggine acuta.
Il messaggero,la stampa e il giornale pubblicano oggi articoli su un presunto santone indianoPrahlad Jani, che:"Non mangia ne beve da 74 anni".

Quale sarebbe il suo segreto secondo i nostri giornali?ebbene,conosce una tecnica segreta che gli permette di rimettere in circolo l'urina.
Tutti gli articoli continuano con una disquisizione minuziosa della sua vita e con la descrizione della sua sacra tecnica del piscio,chiamata udite udite:
"Breatharianismo"
 Ecco a voi le trattazioni di Quotidiano nazionale,libero,la stampa.

Nello stesso giorno reuters informa:santone indiano arrestato per violenza sessuale. 

Spero che non sia lo stesso santone.

Magari il santone può stare senza mangiare 74 anni ma provate a levargli la fica.
I nostri giornalisti riportano poi che il magro erotomane è sotto controllo in un ospedale da ben 10 giorni (dieci giorni!mica ventiquattr'ore o sedici minuti!)(DIECI GIORNI)

Tenuto sotto controllo in un ospedale indiano,con due telecamere che lo inquadrano 24h su 24 mentre tenta disperatamente di non pisciarsi addosso.
Lo sa anche lui di essere un cazzaro.

I dottori indiani poi devono essere eccellenti,almeno al livello di quelli napoletani fanno i raggi x a San gennaro.

Ora non ci penso neanche a spiegarvi perchè non è possibile che un essere vivente sopravviva senza mangiare ne bere per decenni se da soli non arrivate a capirlo meritate di credere ai santoni indiani.

Piuttosto questo santone indiano è la cartina al tornasole del giornalismo italiano,un giornalismo fatto da imbecilli,per altri imbecilli.

Ora lasciatemi spiegare cosa dovrebbe essere un giornalista.

Un giornalista deve 

1)scovare le notizie "importanti"
2)Capirle e valutarne la credibilità
3)Rielaborare la notizia ed eventualmente pubblicarla.

Si capisce che è un lavoro importante se venisse fatto.

COSA FANNO INVECE I NOSTRI GIORNALISTI?

1)Scovano la notizia cercando su google o su siti di altri giornali con la tecnica del "cane che annusa il culo del vicino"
2)Copiaincollano tutto sul sito del giornale
3)Parafrasano quello che hanno copiato,per non farsi scoprire a copiare,ovviamente.

Questo genere di giornalisti nella mia scala di valori sta leggermente più in basso di Vanna Marchi,per dire.


A questo punto preferisco playboy,almeno quelli offrono gente che mangia bene da 24 anni.


 
 Carmen elecctra dopo una cena a base di santone indiano e vasellina.

Nessun commento: