giovedì 12 agosto 2010

Esopo 2010


          Questa musica potenzia grandemente il valore del post


Un allegra rana si stava abbeverando alla sponda del fiume,quando un toro le si avvicinò :

"ingoi?"disse il toro offrendo la sua verga.

La rana,colpita nell'intimo da quel commento inizio a mungere ed ingoiare ed ingoiare e mungere,
sempre di più.
Fino a quando,oramai gonfia come un pallone,inizio a vomitare bile verdastra.

Il bue allora pentito ma soddisfatto inizio a sodomizzarla da dietro, suggerendogli amorevolmente:

"Cara rana,non sarebbe meglio se ti facessi visitare da un dottore?
 "Ne conosco uno bravissimo,il dott:Scorpioncini"

La rana annui felice.

Si incamminarono allora per raggiungere la casa del famoso dottore , esperto in mitridiasi,e,cammina cammina,s'imbatterono in una volpe che saltava e saltava,cercando di arraffare un grasso,splendente grappolo d'uva.
                                        
                          "Oibò una favola!" Disse la rana

                                        "Oibò un imbecille!"disse il toro

                         "Oibò due stronzi"disse la volpe,continuando a saltellare tutta sudata.

  Mentre la guardavano , deridendola,si avvicinarono una gazzella ed un leone,che avevano appena fatto amicizia.

"Scommetto che non la prende",disse la Gazzella

"Sei la solita stordita,io scommetto che ci riesce" disse invece il leone.

"Ma vaffanculo voi e l'uva" sgrugnì la volpe,smadonnando e andandosene.

"Ah che bello!ho battuto il leone!AVEVO RAGIONE!ho battuto il leone!HO BATTUT---"

"Gnam Gnam,buona,slurp (*) e adesso andiamo finalmente da questo famoso dott scorpioncini,ho giusto un ulcera perforante da farmi curare."

E il bove,la rana gonfia e il leone mangione si misero in marcia per raggiungere la citta di fognenburg.

Giunti che erano alle porte,una guardia gli apostrofò

"chi siete?cosa volete? (**)"

Fecero finta di niente e passarono ugualmente,tanto la guardia era forestiera in quelle magiche terre.

Finalmente entrarono nella sala d'aspetto del dottore,

"Cazzo è gremita!" osservo astutamente la gazzella,dalla pancia del leone.

"Sei un cazzo di genio,leone eh?porcoddio sei un vero cazzo di genio" s'incazzò la rana credendo che a parlare fosse il leone.

"Gnam gnam!anche le rane non sono mica così male!" replico il leone.(***)


        Fù così che il leone ed il toro imboccarono la porta mentre scorpioncini gli inseguiva,ancora con i pantaloni calati...

Ma questa è un altra storia....

                                 E vissero tutti felici e contenti.



(*)Mai e poi mai scommettere con chi sta più sù di voi nella scala alimentare.

(**)Un fiorino.
(***)Mai e poi mai insultare chi sta più in alto di voi nella scala alimentare
Posta un commento