mercoledì 24 novembre 2010

No sex, drugS & rock'n roll

Seduto in una discoteca, puo' capitare di tutto, anche che un annoiato come me prenda e si metta a scrivere qualcosa.

Devo dire che, a parte il rumore di sottofondo da "night fever" tutto il resto non e' male, la gente è poca, e non rompe granchè i coglioni, ogni tanto un ubriaco inizia a smadonnare sulla pista, o magari non è ubriaco, ma comunque qualcosa ha, a giudicare dalle occhiaie.
Non giudico mai le scelte salutiste degli altri, quando ero io, ad imbottirmi di roba, odiavo che la gente venisse a rompermi il cazzo.

Una volta , dopo un rave dalle parti di pisa, una tizia, completamente in down dopo una nottata di bagordi, mi guarda dicendomi:

"Non dovresti drogarti, guarda che occhiaie che hai!"

- "Non ti preoccupare" Gli dico.

- Lei infastidita dalla risposta, mi guarda male, e continua : "Hai due occhiaie blu che fanno impressione! sicuro di stare bene?" e mi guardava con fare compassionevole, come se lei fosse immune dalle occhiaie blu.

-"Sono solo in down, come te"

Al chè mi getta uno sguardaccio, si alza, e se ne va.

A nessuno piace che gli si ricordi come sta, eppure a tutti piace mostrare agli altri come sono, e se lo faceva una fattona all'ultimo stadio, immaginatevi la gente "normale".
La gente mi fermava per strada per raccontarmi quanto le facessi schifo.

"Perchè" lo fai?" è la domanda abituale che ci si sente rivolgere, quando ci si droga.
Beh, è la domanda sbagliata, gente.

Se l'aveste provata sapreste che la droga è FANTASTICA; ho passato serate a discutere con un albero, o disteso in un letto, convinto di essere morto ed affondato dentro un loculo, o ancora, più semplicemente, a ballare tutta la notte gonfio di mdma.

Ricordo vivamente ognuna di quelle serate, VIVAMENTE. Ecco perchè la gente si droga.

Nella vita ci si annoia per la maggior parte del tempo, le novità sono poche e centellinate, e ti insegnano presto che non puoi contarci troppo.

Noi abbiamo avuto una vita sicura, protetta dalla famiglia, che anche se merdosa era "Sicura". Cibo e tetto erano assicurati, ma magari le prendevi, realmente o psicologicamente, fino a diventare una stupida pianta, rinchiuso su te stesso e spaventato.

La mia generazione non ha avuto una guerra o un epidemia, o un boom economico, la mia stronzissima generazione ha vissuto proprio al culmine di quella che possiamo chiamare civiltà, siamo alla fine della corsa e lo sappiamo, ci guardiamo alle spalle e vediamo i nostri genitori, perfetti baby boomers del cazzo, totalmente inadatti a sopravvivere, e non abbiamo una direzione, perche non abbiamo bisogno di andare da nessuna cazzo di parte.

Almeno la droga, per un paio d'ore, ti trova dove andare, per un pò.

Kurdt.

34 commenti:

mesic ha detto...

Le occhiaie le ho io stamattina, però ancora nessuno mi ha detto che sto male, è anche vero che non sono ancora uscita che, sì ok, sto "studiando". Ma un po' affascinano dai!

Sciuscia ha detto...

La droga è una figata, l'unica speranza per l'umanità è che continui a fare male e ad essere moralizzata, sennò è finita.

kurdt ha detto...

Dipende dalla sfumatura delle occhiaie.

Le mie erano simili a quelle che aveva syd barrett nell' ultimo stadio.

E poi tu hai le tette, tutto sta bene, con le tette.

kurdt ha detto...

E che continui a dare assuefazione, altrimenti arriviamo a doverci sparare mezzo chilo di roba in vena.

Emix ha detto...

Moa frequentato una discoteca in uno stato mentale cosiddettò "lucido", mai.
Infatti ho smesso di frequentare le discoteche, non mi piace la musica house commerciale.

Bel post, disincantato.

lamb-O ha detto...

Mai provato droghe, ho altre compulsioni più leggere e mi sono bastate.
Ma ahimè, quel che scrivi ha senso.

kurdt ha detto...

Se ti passassi il listato della discoteca dove ho messo musica stanotte, scommetto che ci verresti ;) .

kurdt ha detto...

Le compulsioni leggere, sappilo, ti salvano la vita.

E ora vai a scrivere un post, che stai lasciando morire il blog :P

lamb-O ha detto...

Per quel che merita di vivere... (va beh, qualcosa scriverò)

mesic ha detto...

Tranne i peli. Avevo un'amica che in mezzo alle tette aveva dei peli lunghi e riccioluti, mai visto cotanto schifo in vita mia.

Emix ha detto...

Ogni volta che lamb-O scrive un post sul suo blog dio uccide un gattino.

c902837 ha detto...

non che voglia mettere in discussione le tue indubbie capacità cognitive, ma sicura che non fosse la testa di qualche altro amico immersa tra le tette della signorina in questione?

mesic ha detto...

Guarda me ne accorsi mentre eravamo in classe, e in classe mia eravamo solo ragazze..

kurdt ha detto...

E per ripicca Lamb sgozza un agnellino.

Per ripicca.

kurdt ha detto...

E tu in classe guardavi le tette alle tue compagne?

mesic ha detto...

Ce le toccavamo anche fra di noi!

c902837 ha detto...

Ah ecco, pensavo fosse capitato a qualche festa...
Comunque è giusto, il confronto a scuola è importante.

kurdt ha detto...

Porco bavoso-

Drì ha detto...

Interessante questa cosa :P
Io ho un'amica, anche lei tutte femmine in classe, che mi racconta le "gesta erotiche" delle sue compagne... se solo sentiste un decimo di quel che sento io ogni volta le vorreste conoscere tutte XD

Drì ha detto...

Voglio provare qualche droga, e lo dico pubblicamente, per due semplici motivi: il primo è togliermi la curiosità di vedere cosa e come provocano; il secondo è, una volta accertate le varie caratteristiche, usarle anche abitualmente per acuire i sensi e scrivere con più fantasia. Un pò come facevano Poe, Burroughs e compagnia cantante.
Ergo, mi serve una droga che non mi spappoli il cervello al primo uso, poco costosa, facile da reperire e utilizzabile più o meno spesso.
Se poi non crea assuefazione anche meglio...
...
Ok, continuo con la birra và...

Cmq a parte gli scherzi, tutto quel che ho scritto è vero, ci sto pensando da tempo.

kurdt ha detto...

Do una risposta seria ad una domanda seria.

Tutti i grandi che hai citato, e che io amo alla follia, (Di burroghs ho letto tutto :) erano grandi a prescindere dall'alcool o dall'eroina, o da qualunque altra cosa.

Non sarei mai riuscito a scrivere qualcosa di sensato sotto nessuna droga, e le ho provate più o meno tutte, quindi sta cosa che ti aumenta la fantasia, è vera, ma non ti aiuta certo a mettere giù quello che hai dentro .

E poe era alcolizzato, quindi, continua con la birra hombre-

mesic ha detto...

io le facevo e le faccio ancora adesso quele cose che ti racconta, so benissimo di cosa parli muahahah!

kurdt ha detto...

Difatti ti vogliamo conoscere tutti.

Ubi Minor ha detto...

l'Mdma agisce sulla serotonina. Pare...

kurdt ha detto...

Proprio così, e ti assicuro che per un 4-6 ore sai cosa prova un monaco tibetano.

Nelle 12 ore successive invece sai cosa prova un serial killer.

;)

mesic ha detto...

O sì, come io voglio conoscere te e gli altri!

kurdt ha detto...

tutti insieme?

mesic ha detto...

Come preferite!!

Dizaon ha detto...

ah ecco tu fai gli sperimenti diretti con la serotonina...

KG ha detto...

non è vero.. o meglio, dipende dalla droga. sotto mdma di OTTIMA qualità (pochetto mattina, pochetto pranzo e pochetto alle 4pm) ho completato in 12 giorni da casa un lavoro video in motion graphics che in condizioni normali mi avrebbe preso almeno 20 / 25 giorni. non mi ha aumentato la fantasia, la droga non aumenta la tua fantasia - se sei capra resti capra - ma mi ha aiutato nell'accorciare i tempi di reazione (colpa della meta-anfetamina presente) e rendere il tutto "leggermente" psichedelico ;) - il producer del progetto appena visto il render finale, mi ha detto "è stupendo... ma drogati meno!" :D

kurdt ha detto...

Amico, il problema li è la volontà, e la medicina che stai prendendo per ingigantire la tua,, presto ti chiederà il conto, te lo dico per il tuo bene, e perchè ci sono passato.

Ti consiglio di lavorare più sulla tua volonta e meno sulle amfetamine.

12 giorni in md, anche solo prendendone 0.2/03/ al giorno (improbabile) dopo 12 giorni ti lascia sfinito nella mente e nel corpo.

Occhio.

KG ha detto...

ti dico, mettevo il dito nel sacchettino della polvere e lo leccavo, altro che 0.2: era un semplice "darsi il la" - chi si spacca, si spacca perché esagera e perché usa droghe di dubbia qualità... detto ciò, non lo consiglio a nessuno, nel senso che, ci sono troppe variabili che molti non sono in grado di fronteggiare. drogarsi con intelligenza significa ad esempio, fare una dieta decente e sport. se passi metà giornata seduto sul divano e mangi al mac donald hai già firmato la tua condanna a morte sicuramente! per dire il 99% delle persone che ho conosciuto e che prendono md, bevono alcolici sopra, si fumano un pacco di sigarette in due ore e si disidratano ballando per ore ed ore ed ore.... ed è la cosa più sbagliata che si possa fare in md. è sprecata così! servono: luce, spazi aperti, gli amici giusti, succhi di frutta e una bella musica di sottofondo...

kurdt ha detto...

Facevo quando ero più giovane, oramai sono vecchio per queste cose.

E non ho mai esagerato.

(ahahahaahahahahahah ma a chi voglio darla a bere?)

kurdt ha detto...

E in 12 giorni quanta ne hai presa? In totale, intendo.

Se ne hai presa troppo poca, non aveva nemmeno senso, prendere 0.05 in un intera giornata, a cosa serve ?

Fatti un caffè.

E non provare a darmi torto che ti banno in venti nanosecondi mannaggia la madonna sgualdrina.

:)