venerdì 27 gennaio 2012

Storie di ordinaria Gattia I

                                        L'attacco della canzone è "Miaaoowwwww".

Oggi mi sveglio con il culo della mia gatta in faccia.

"Miaow!"

E il rumore non proveniva dalla testa ma da culo. La mia gatta è capace di miagolare dal culo. "Miaow!" ripete lei, portandomi sull'orlo del collasso cardiocircolatorio;  al che la prendo e la getto verso l'armadio, come farei con una bomba chimica, e chiudo l'armadio in maniera ermetica, sigillandolo con il silicone.

"Miaow!" continua lei. "Miaoooowww!" e mi chiedo da che estremo del gatto provengano quei rumori, se quello con le orecchie o quello con la coda, ma non faccio in tempo ad aprire l'armadio per controllare che una zaffata infernale trova modo di uscire da un anta,cerco di sopravvivere gettandomi a terra. Rantolo fino alla finestra e la apro, poi afferro la gatta e la getto dalla finestra, poi mi chiudo nell'armadio; puzza troppo, riapro l'armadio esco e chiudo la gatta che nel frattempo è rientrata,  suonano alla porta.

"Driiiiiiiiiinn!"
"Chi è?" Dico io, semisvenuto. Apro la porta, è un panda.
"Salve signor kurdt, sono il wwf"
"Maddai! il wwf in persona! e io che credevo fosse colpa dell'abuso di crack.  Cosa vuole?"
"Ci è stato segnalato che lei ha chiuso una gatta nell'armadio" Dice il panda masticando una foglia di Coca.
"Embè? è la mia gatta, e lei non ha uno straccio di prova"
"Metta le mani dietro la testa sig, Kurdt" dice il panda, estraendo una spada di bambù e puntandomela contro "Ora mi faccia entrare, devo parlare con la gatta".
"Prego, le faccio strada, dico io, e lo faccio entrare "Li, dentro l'armadio" dico io, sornione, nel frattempo tiro fuori la motosega che tengo nascosta per casi come questi e la accendo.

"Brroooooommmmm!!!" Un rumore assordante scuote la casa, proviene da dentro l'armadio, la gatta sta diventando nervosa.

"Ommioddio!" dice il panda "ecco perchè la tenevi nell'armadio!"
"Muahuahahahahahahahaah! Già!" dico io e abbatto la motosega su quell'ammasso di lardo bianco e nero, sentendomi come uno che ammazza una zebra, o uno juventino alla domenica.
Accatasto i pezzi di panda e li metto in frigo, lasciando fuori solo le dita accuratamente tagliate dentro il piattino della gatta, poi apro l'armadio, do il cinque alla gatta e le dico : "anche questa volta ha funzionato, carne per un altra settimana, " lei restituisce il cinque e dice "miaowr!" dal culo, in segno di riconoscenza.

Morale della favola? 

                                                  Non è facile essere me.

Kurdt






21 commenti:

Elkan ha detto...

Ora posso morire felice

Frenk ha detto...

sempre più significante di fabio volo

kurdt ha detto...

Spero che stavolta tu sia soddisfatto. Ma chi sono io, BABBO NATALE? paaapàarapàparapàappappapa!

kurdt ha detto...

Non mi toccare fabio volo ehi!

Ogni volta che apro uno dei suoi, come dire, libri, beh, ogni volta che lo faccio mi sento COSì intelligente! Fa un favore alla società in fondo.

kermitilrospo ha detto...

mi inviti a cena che il panda da me si fa fatica a trovarlo anche al mercato nero ?

Minkia_Mouse ha detto...

Non è facile essere il tuo gatto, altroché! Sarà stata dura imparare a scureggiare dal culo...

:D

kurdt ha detto...

Ti dirò invece che ha una sorta di talento naturale per questo genere di cose, lo sapeva fare già da piccolissima.

Credo che lo iscriverò all'università

kurdt ha detto...

Dipende quanto sei disposto a pagare, non è facile catturarli, si fanno ogni volta più astuti.

liberi_tutti ha detto...

sentendomi come uno che ammazza una zebra, o uno juventino alla domenica.
-----------------------

Incontriamoci e facciamo la prova. 

Conte di Montenegro ha detto...

La foglia di coca l'hai usata per insaporire il panda, usandola al posto dell'alloro?

kurdt ha detto...

Sei una zebra per caso?

kurdt ha detto...

Alloro? Cos'è l'alloro?

Minkia_Mouse ha detto...

Complimenti al gatto, allora! E se a dirlo è un topo...

Dizaon ha detto...

era sicuramente un panda transgenico

kurdt ha detto...

Boh, però se sei capace di distinguerli dal sapore te ne mando un pezzo, così mi dici

Elkan ha detto...

Mi aspettavo che stupraste il panda prima di ucciderlo per mangiarlo, però anche così diciamo che mi posso ritenere soddisfatto

Neurocoso ha detto...

Ma non è che con tutto quel bambù e quella coca la carne diventa fibrosa?

kurdt ha detto...

Ti assicuro che il filetto di panda è una roba dell'altro mondo, morbido come un neonato.

Raffaele Maria Maiorano ha detto...

sei stato al concerto? (non della gatta)

Maroc ha detto...

Ahahahahahahah!
Ottimo pezzo, grazie bello, mi hai risollevato il morale un po' sgonfio di questi giorni.
Il panda sia lodato!

Maroc

kurdt ha detto...

Felice di farti ridere, su col morale, ubriacati magari, a volte aiuta.